13

Nov

Presentazione del libro “Rimuginio: teoria e terapia del pensiero ripetitivo”

Lunedì 18 dicembre, alle 18.30 presso la libreria UBIK di Modena, il dr. Gabriele Caselli, responsabile clinico e scientifico di PsicoLogica presenterà la sua ultima pubblicazione, dal titolo “Rimuginio: teoria e terapia del pensiero ripetitivo”. Dialogherà con l’autore la dr.ssa Simona Giuri, psicologa, psicoterapeuta, didatta di Studi Cognitivi, responsabile clinico e organizzativo di PsicoLogica. A […]

Categoria: News, Senza categoria

20

Ott

Terapia Cognitivo Comportamentale per l’ansia: efficacia dei trattamenti

La Terapia Cognitivo Comportamentale (TCC) fin dalla sua nascita risulta strettamente correlata alla ricerca in ambito psicologico. Da subito gli autori che l’hanno fondata hanno testato le loro ipotesi sottoponendole a falsificazione, creando modelli aggiornati, avvicinandosi il più possibile alla scienza e allontanandosi gradualmente dalla matrice filosofica. Per saperne di più: http://www.stateofmind.it/2016/03/terapia-cognitivo-comportamentale-per-ansia/

Categoria: Blog, Senza categoria

25

Set

I comportamenti impulsivi e disregolati derivano da una scelta volontaria? – Coscienza e comportamento

Diverse ricerche e parecchi modelli teorici mostrano come l’abbandono del controllo sia spesso un’attività consapevole guidata dallo scopo di ridurre stati interni di disagio oppure staccare la mente da pensieri fastidiosi e preoccupazioni (funzione autoregolatoria dell’uso di sostanze). Si tratterebbe quindi di abbandonare la coscienza per trovare sollievo e la sostanza sarebbe un mezzo utile […]

Categoria: Blog, Senza categoria

04

Set

Libero dalla coscienza o libero arbitrio? Il comportamento umano tra neurochimica e processi cognitivi consci e inconsci

La coscienza è una delle caratteristiche definiscono l’essere umano, la facoltà che conferisce la possibilità di vivere esperienze soggettive e riferite a sé. Si presume che lacoscienza abbia un ruolo nel governo del nostro comportamento. Tuttavia, per molti anni, teorici e scienziati hanno sostenuto il ruolo dominante di processi inconsci e automatici nella genesi del comportamento umano. Per saperne di […]

Categoria: Blog, Senza categoria

22

Ago

La relazione tra la tendenza a fantasticare e i sintomi depressivi: pensa positivo, ma impegnati!

Dall’analisi della letteratura, sembra che fantasticare sul futuro porti a una diminuzione delle energie, valutate sia attraverso questionari che attraverso la misurazione della pressione sanguigna, e a sua volta l’abbassamento di energia porterebbe a minori sforzi e una peggiore prestazione e, di conseguenza, a una maggiore probabilità di sviluppare sintomi depressivi Per saperne di più: http://www.stateofmind.it/2016/02/tendenza-a-fantasticare-sintomi-depressivi/

Categoria: Blog, Senza categoria

27

Lug

Come funziona la psicoterapia cognitivo-comportamentale?

La psicoterapia cognitivo-comportamentale (TCC) è un percorso che vuole ridurre la sofferenza emotiva, aiutare a vivere meglio e a raggiungere i propri scopi. Su State of Mind l’articolo completo del dr. Caselli, che spiega le principali caratteristiche della TCC. http://www.stateofmind.it/2015/04/funzioni-psicoterapia-cognitiva/

Categoria: Blog, Senza categoria

20

Giu

Colpa: come riconoscerla e istruzioni per l’uso

Il senso di colpa è un sentimento che deriva dall’idea di aver fatto qualcosa che ha danneggiato qualcuno (compresi noi stessi) o di non aver fatto qualcosa la cui omissione ha provocato conseguenze negative. Nel primo caso, ci si può sentire in colpa per aver criticato aspramente un amico, provocando in lui forte tristezza. Oppure […]

Categoria: Blog, Senza categoria

08

Giu

Rabbia: come riconoscerla e istruzioni per l’uso

Tutti conosciamo bene l’emozione di rabbia e le sue manifestazioni. La rabbia rientra nella categoria delle emozioni primarie, cioè primitive, primordiali e a base innata, insieme alla gioia, alla tristezza, al disgusto e alla sorpresa. E’ caratterizzata da specifiche espressioni del viso e del corpo, da modificazioni fisiologiche e da particolari reazioni comportamentali; è ben […]

Categoria: Senza categoria

09

Mag

Perfezionismo: che c’è di male a voler essere bravi?

Il costrutto del perfezionismo ha sempre avuto molta attenzione nel panorama della ricerca in psicologia. Se comunemente viene definito come la “tendenza a fissare una misura di perfezione ideale al proprio agire”, i dizionari ne sottolineano subito l’aspetto disfunzionale, indicandone l’accezione psicopatologica. Il perfezionismo viene spesso associato a caratteristiche positive: se pensiamo al contesto lavorativo, […]

Categoria: Senza categoria